Scheda di Manutenzione Periodica Sportcity 200

Avete mai seguito la scheda periodica per la manutenzione del vostro scooter? Sapete dove si trova?
Si trova nel libretto di uso e manutenzione che ci viene dato assieme lo scooter, ma molto spesso la si perde. Quindi ora vi fornirò tutte le info per la manutenzione corretta da seguire.

Tutte le volte che si andava a cambiare il pezzo era praticamente ancora nuovo!

Ora vi riporto la mia scheda di manutenzione periodica che ho modificato nel tempo.
Di fatti molto spesso, quando portate a fare il tagliando alle officine, queste cambiano i pezzi senza tener conto dell’usura, un bello spreco!

Sappiamo tutti che a fine rodaggio (1’000km) c’è il primo tagliando da fare, pena la decadenza della garanzia.
Primo tagliando 1’000km va cambiato: olio motore, filtro olio e olio trasmissione.
Secondo tagliando 6’000km va cambiato: olio motore, filtro olio, e pulire il filtro dell’aria.
Terso tagliando va fatto a 12’000km ed è quello più costoso, va cambiato: candela, liquido refrigerante, olio motore, filtro olio, cinghia variatore, liquido freni, olio sospensione anteriore, rulli e guide (si, è proprio così, cambiano tutta sta roba, se non ci credete andate a leggere il libretto)
Siccome è un po assurda come cosa non è che vi cambiano proprio tutto.

Se proprio non vi fidate per vari motivi, perché ve lo sentite allora potete fare così:
Prima di portarlo a fare il tagliando possiamo segnare le parti interessate. Sul filtro dell’olio ci facciamo un segno, un graffio nascosto col cacciavite, per l’olio va controllato il colore, sporcate un tovagliolo di carta con l’olio vecchio e conservatelo, poi quando riprendete lo scooter, dopo il tagliando, rifate una goccia accanto alla goccia vecchia e vedete se i colori sono uguali, l’olio nuovo è più chiaro e non puzza di benzina.

Per la cinghia bisognerebbe aprire il carter per vedere se è stata sostituita, il liquido refrigerante controllate se il colore è cambiato.

Ora cerchiamo di dare una linea guida per l’usura del nostro scooter, non è semplice, perché ogni uno ne fa un utilizzo differente, dipende anche in che posto si vive esempio: città, provincia o montagna e di quanto pesiamo.
Il mio scooter cammina nella città di Roma, una delle città più caotiche d’Italia, con buche e san pietrini…
Lo scooter in città si usura molto di più rispetto a quelli che circolano fuori.
Basti pensare che per fare 10km in città ci vogliono una media di 20-30minuti tra semafori e traffico, mentre per chi è in campagna la media è di 5-10 minuti con velocità moderata.
Quindi dopo un anno lo scooter che si trova in città è stato acceso in media più del doppio degli altri. Quindi maggiore usura.
A questo punto si può dire che se tutto va bene la tabella sotto elencata può essere utilizzata per tutti i casi perché fatta nei casi peggiori.




La tabella si riferisce per:
– la sostituzione delle parti di usura e non il controllo periodico,
– motori che hanno già fatto il rodaggio.
– pezzi originali o di qualità superiore (non sempre i pezzi Piaggio sono migliori di altri e viceversa)

Componenti valori Massimi Consigliati valori Aprilia
olio motore (5w-40) 9’000km sostituire 6’000km sostituire
filtro olio 9’000km sostituire 6’000km sostituire
olio trasmissione (80w) 25’000km sostituire 24’000km sostituire
filtro aria 20’000km pulire *** 6’000km pulire
cinghia variatore 16’000km sostituire**** 12’000km sostituire
rulli 16’000km sostituire**** (non dichiarato)
guide (cursori) se rotti o consumati sostituire (non dichiarato)
candela 20’000km sostituire (controllare ogni 5’000km) 12’000km sostituire
liquido refrigerante quando perde il colore ** 16mesi sostituire
batteria originale max 6anni (non dichiarato)
pompa acqua quando si rompe (vita media 30’000km) (non dichiarato)
termo interruttore radiatore se la ventola non parte alla 4 tacca di temperatura del cruscotto (vita media 30’000Km) (non dichiarato)
termistore testata acqua 30’000km* (non dichiarato)
filtro benzina 30’000km consigliato (non dichiarato)
sospensioni posteriori 50’000km (non dichiarato)
collettore aspirazione controllare a 50’000km (non dichiarato)
catena distribuzione non si conosce vita media (non dichiarato)
guarnizione testata quando hai la morchia o quando apri la testata (non dichiarato)
tubo liquido sotto pedana quando arriva la ruggine (non dichiarato)

* Il termistore della testata è soggetto ad usura, più passa il tempo più il livello di temperatura visualizzato sul cruscotto sarà errato, esempio temperatura acqua dentro testata 100° sul cruscotto 3 tacche come se niente fosse!
** il liquido refrigerante è un po un’incognita, dipende da che tipo di liquido si usa e da quanto è stato diluito, io consiglio se denso come olio da diluire, non diluirlo più del 50% con acqua distillata, il liquido può fare anche 10’000km
*** se frequentate strade di campagna di terra battuta, pulirlo molto più spesso.

**** Ultimamente ho percorso anche 20’000km con la cinghia, quindi penso che assieme ai rulli li possiamo far durare di più!

 

La mia scheda di manutenzione fatta in 10 anni

 

Translate »