Valvole – Punterie (Registrazione)

Facciamo la Registrazione Delle Valvole

Il mio amico Achille ultimamente si è comperato la Vespa della Star, devo dire che è veramente bella è uguale alla vecchia originale Piaggio PX!
Dopo 3000km viene da me e mi dice se lo aiuto a fare la registrazione delle valvole!
Io da allora non ci avevo mai pensato a fare la registrazione, quindi ora eccoci qui a fare la nostra bella registrazione.

Effettivamente aveva ragione, la registrazione delle valvole è molto importante, da quella dipende una buona parte dello scatto e delle prestazioni dello scooter, infatti una volta registrate si ha un “incremento” delle prestazioni. Specifico bene, non si modifica il motore ma lo si fa tornare alle prestazioni ottimali per cui è stato progettato, incremento perché prima della registrazione eravamo abituati ad uno scooter più lento.

Da una buona registrazione delle valvole si avrà:
– Scatto
– Maggiore velocità a lungo
– Minori consumi di benzina (esempio per lo sportcity 30km/litro)

Badate bene questo vale per tutti i motori a scoppio, anche per la vostra macchina.

Consiglio
Se volete fare la registrazione delle valvole vi consiglio di farlo assieme alla sostituzione della cinghia e rulli, questo perché lo scooter è di difficile smontaggio e quando si deve cambiare un pezzo paradossalmente si deve smontare tutto lo scooter!
Quindi con uno smontaggio fate più cose.

La procedura di smontaggio:
1) Solleviamo la sella e togliamo le due viti
valvole1


2) Rimuovere le due viti a brugola delle plastiche
valvole2


3) Per togliere questa copertura bisogna sollevare a 45° la sella e sfilare la plastica prima tirando su per far uscire i ganci e poi tirare avanti

valvole3


4) Smontare tutte e due le pedaline laterali
valvole4


5) Rimuovere le plastiche laterali Vedi Foto 5
valvole5


6) Svitare la candela e rimuovere la bobina Vedi Foto 6
valvole6

7) Smontare il coperchio nero sopra la testata con le viti TORX (passaggio opzionale ma vi agevola il lavoro dopo)
valvole7

8) Ora possiamo aprire la testata con una chiave a tubo smontando le 5 viti grandi da 10
valvole8





9.2) Ora va trovato il PMS (Punto Morto Superiore) e per trovarlo dobbiamo aprire il carter  e ruotare il variatore, fino a quando non arriviamo ad avere tutte e 4 le valvole chiuse. Maggiori info le troviamo vedendo la guida “Messa In Fase

OPPURE possiamo seguire questa procedura più spartana

9.2) alternativa se non volete smontare il carter e trovare il PMS o perchè non avete il la pistola. Si può fare nel seguente modo:
– metti la chiave,
– accendi il quadro
– dare dei piccoli colpetti di avviamento (ma proprio piccoli)
così facendo vedremo muovere le valvole, a questo punto la regolazione delle valvole la facciamo due alla volta. A noi interessa per la regolazione che non siano compresse dai braccetti ma scariche.
Prima muoviamo un poco alla volta fintanto non vedrete spingere la valvole di aspirazione (quelle in alto), a questo punto siamo sicuri che le valvole dello scarico (quelle basse) sono libere e le possiamo registrare come visto nel video.
Una volta regolate e strette passiamo alle altre.
Diamo altri colpi di avviamento fintanto non vediamo spingere le valvole dello scarico (quelle in basso), a questo punto registriamo le valvole di aspirazione (alte) perchè non compresse.
Questa tecnica ci permette un notevole risparmio di tempo ma non è molto pulita.

Spessore valvole aspirazione 0,10mm (alte, ingresso benzina)

Spessore valvole scarico 0,15mm (basse, uscita gas scarico)

Ora passiamo al video.
Prima di allentare le valvole è bene fare delle prove con lo spessimetro per trovare lo spazio delle valvole, e allentarle solo se necessario.

Una volta terminato rimontate il tutto e provare.
Si avvertirà un suono differente, più silenzioso e secco rispetto a prima perché il motore vibra meno e va più deciso.
Subito si avrà una sensazione di miglioramento, questo aumenta a motore caldo.
Ultimamente lo scooter con un litro faceva 24-26km invece ora dopo la registrazione delle valvole è tornato a 30km/litro.

Translate »