Candela – Quale Usare?

Quale Candela Dobbiamo Usare? NGK o CHAMPION?

Di serie viene montata una NGK CR7EB ma io ho sempre montato una CHAMPION RG6YC (sul manuale c’è una G finale ma credo ci sia un errore di trascrittura perché non esiste). Le due non sono uguali e si vede la differenza. la CHAMPION a sinistra è poco più lunga di una NGK (a destra) e ha l’elettrodo più lungo. La CHAMPION avendo questo pregio ci permette di utilizzarla di più, di fatti dopo 10-15 mila Km gli possiamo leggermente abbassare la linguetta riportandola allo spessore di 0.7 – 0.8mm (utilizzate lo spessimetro). Non avvicinate ulteriormente gli elettrodi sennò rischierete di surriscaldare la candela. Comunque non c’è né mai stato bisogno, la champion è durata benissimo 30’000km

candela 19700



Consigli:  la candela va sempre avvitata a MANO, poi quando è quasi tutta avvitata usiamo la chiave.

Calda o Fredda?

Con la candela non ci ho mai capito molto, ti dicono che d’estate devi montare una candela più fredda e d’inverno una candela più calda, io so solo che ho sempre montato quella calda, anche d’estate.
Le candele fredde vengono utilizzate per i motori elaborati che vanno ad alti giri, si usano per non scaldare troppo il motore.
Ma se montiamo una candela fredda sul nostro motore originale rischiamo che non si accenda all’avvio.
La Candela calda scintilla a temperature anche basse, di fatti la si monta d’inverno.
Ma devo dire la verità, con la CHAMPION RG6YC non ho mai avuto problemi. Anche quando ha nevicato!

neve

Candela CHAMPION RG6YC nuova

candela champion

Translate »